Informativa:
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sul pulsante "Maggiori informazioni" Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Milano 2, 08/01/2014                                                           Comunicato n °5

Nel periodo delle vacanze natalizie il territorio di Segrate è stato oggetto di particolare attenzione da parte di bande di male intenzionati. Anche il nostro Quartiere è stato preso di mira e nonostante l’apposito piano di lavoro predisposto dalla nostra Vigilanza, previsto per questo delicato periodo, dobbiamo segnalare l’accadimento di fatti criminosi. Dal 17 Dicembre all’8 Gennaio si sono verificati n. 6 furti in appartamenti, sono stati sventati n. 4 tentativi di furti e sono stati sorpresi in situazioni compromettenti n. 5 persone fuggite all‘arrivo delle nostre pattuglie.Dall’analisi di questi casi emergono aspetti su cui siamo già intervenuti con specifiche raccomandazioni ma che evidentemente vengono sottovalutate dai residenti.

 
  • Nella maggior parte dei casi i ladri sono entrati dall’ingresso principale dell’edificio e a conferma di quanto sopra la Vigilanza riscontra, nei controlli notturni, la continua presenza di ingressi aperti. Un apposito progetto di rinnovo ingressi è già stato segnalato agli Amministratori di Residenza.
  • In molti casi c’è l’abitudine di lasciare inserite le chiavi dentro la serratura.
  • Non chiudere la porta blindata di notte quando si è in casa.
  • Le tapparelle lasciate sollevate nei piani alti, anche in occasione di assenze prolungate, nel convincimento che i piani alti siano esenti da rischi.
  • Nessun appartamento oggetto di furto disponeva di impianto di teleallarme collegato con il Servizio di Vigilanza.

Anche nelle zone limitrofe di Milano2, nello stesso periodo sono avvenuti furti ( n. 2 alla Residenza Gardesia, n. 2 alle Villette, n. 1 alla Cascina Cantoni). La presente comunicazione ha l’obiettivo di mantenere alta l’attenzione di tutti i residenti sul tema della Sicurezza.

Linea rossa della Vigilanza per chiamate urgenti: 02 – 26.40.67402 – 26.40.674 .

 


Milano 2, 12/11/2013                                                           Comunicato n °2

Ho il piacere di informare tutti i residenti che dal corrente mese di novembre è funzionante il nuovo portale istituzionale del Comprensorio.

L’indirizzo è: www.comprensoriomilano2.it.

Rivolgo un caldo invito a tutti i residenti affinchè inizino ad utilizzarlo da subito sistematicamente in quanto tutte le informazioni utili per i residenti e le comunicazioni del Comprensorio saranno giornalmente inserite nella sezione News della prima pagina.

Siamo nella prima fase del lancio di questo progetto ed è probabile che, dopo un breve periodo di test si debbano apportare modifiche e completamenti alla struttura del portale.

Invitiamo pertanto tutti i residenti ad inviarci suggerimenti e richieste con l’obiettivo di rendere questo sistema di comunicazione sempre piu’ completo ed aggiornato alle esigenze del nostro territorio.

Il Comprensorio conferma anche la sua disponibilità ad organizzare, per coloro che lo desiderassero, giornate di apprendimento per facilitare l’utilizzo di questo mezzo.

Ci rendiamo conto che questo strumento non potrà sostituire immediatamente tutti gli attuali sistemi di comunicazione (Comunicati, lettere, Notiziario ecc.) che comunque dovranno continuare a vivere in parallelo ancora per un certo periodo di tempo tuttavia chiediamo uno sforzo a tutti per cercare di abituarci il piu’ rapidamente possibile a questo nuovo sistema di comunicazione.

Il comprensorio ha già previsto la possibilità di accedere ad un'area riservata personale dove gli amministratori dei condomini, i delegati comprensoriali e i membri del Comitato comprensoriale potranno accedere alle informazioni a loro riservate; nel caso in cui un singolo condominio decida di utilizzare lo stesso portale per il proprio sistema informativo/gestionale web, i residenti di questo condominio avrannoautomaticamente accesso ad una loro area privata comprensoriale.

Nella rete Internet è raggiungibile un sito non ufficiale di     Milano 2 : www.milano2.it lanciato da un privato anni orsono. Riteniamo che questo sito non abbia diritto a fornire informazioni che riguardano il nostro Quartiere utilizzando il nome milano2. Stiamo valutando come sia possibile legalmente     farlo oscurare.

Cordiali saluti.                                                                                                  

Massimo Frugone


Milano 2, 09/12/2013                                                           Comunicato n °3

Si informano i Sigg. ri Residenti che, come previsto dal Regolamento Comprensoriale, sono stati depositati presso ogni Portineria di Residenza per la consultazione i seguenti documenti:

 - Convocazione Assemblea Comprensoriale del giorno 29 gennaio 2014.

- Rendiconto esercizio 2012 – 2013  con relativa nota di accompagnamento.

- Bilancio previsionale esercizio 2013 – 2014.

- Elenco argomenti da inserire all’ordine del giorno delle Assemblee Condominiali.

La stessa documentazione è già in possesso di tutti gli Amministratori di Residenza e dei Delegati Comprensoriali.


Su questo fondamentale tema l’Amministratore Massimo Frugone ha ritenuto di predisporre una lettera ai Residenti che di seguito esponiamo:

Lettera dell’Amministratore ai Residenti

Il giorno 24 Settembre u.s. si è tenuta l’ultima riunione del Comitato Comprensoriale per l’esercizio 2012/2013 prima di entrare nel periodo, così detto di "prorogatio" che si protrae sino alla prossima Assemblea Comprensoriale prevista per metà Gennaio 2014.

Si è trattato quindi di un incontro molto importante non solo per le decisioni finali che dovevano essere prese su argomenti che erano oramai in fase di completa definizione ma anche per fare il punto sulle aree più critiche incontrate nella gestione del passato esercizio.